La terapia di coppia

“È nel momento in cui mi accetto così come sono che io divengo capace di cambiare”. (Carl Rogers)

Quando si ricorre alla terapia di coppia?

La terapia di coppia offre aiuto psicologico alle coppie che vivono una crisi coniugale.

Essa, infatti, mette a disposizione dei partner uno spazio dove poter esprimere liberamente i propri sentimenti, le proprie opinioni e le proprie difficoltà, offrendo a entrambi la possibilità di sperimentare una dimensione comunicativa più efficace, finalizzata a risolvere le questioni problematiche.

Il percorso terapeutico oltre ad aiutare la coppia a capirsi meglio, offre degli spunti di riflessione anche per il singolo individuo.

Di che difficoltà si parla

L’obiettivo è quello di fornire una chiave di lettura nuova su quello che sta accadendo.

Se si verifica una crisi di coppia quando si hanno figli piccoli, è necessario consultare quanto prima un terapeuta al fine di salvaguardare il benessere dei minori.

Attraverso la narrazione della storia della coppia si vanno ad esplorare tutti quegli aspetti che possono aver contribuito alla distanza affettiva e al conflitto coniugale.

Il focus della terapia di coppia è la relazione.

Quale differenza dalla terapia sessuale

La terapia sessuale a differenza della terapia di coppia si basa soprattutto sugli aspetti sessuali e mira alla risoluzione anche tramite esercizi mirati.

In una terapia di coppia gli aspetti sessuali vengono considerati ma non sono il focus dell’intervento.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi